Millennials: come fortificare la loro Brand Loyalty attraverso i Social Media

Millennials: come fortificare la loro Brand Loyalty attraverso i Social Media

Con l’aumentare della diversificazione dei brand e delle loro prestazioni, non stupisce la difficoltà delle aziende nel fortificare la lealtà che i consumatori hanno verso i loro prodotti. I consumatori, i millennials in primis, sono sempre meno fidelizzati ad un brand, preferendo seguire mode passeggere, soprattutto se spinte da trend o contenuti virali.

Le compagnie che possono contare su un alto numero di consumatori definibili ‘leali’ sono davvero poche, la maggior parte delle quali riuscite nell’intento grazie alla sapiente trasformazione del brand in status symbol, dettando un vero stile di vita che i millennials (tutti coloro nati dopo gli anni ’80) vorranno rendere proprio. Le aziende che sono riuscite ad instaurare questo tipo di lealtà sono la Apple, la Nike o Netflix, tutte riuscite a proporre una solida brand experience.

Un fattore comune tra tutti questi brand è senza ombra di dubbio l’uso massivo dei social media, non solo per catalizzare l’attenzione ma anche per attrarre i consumatori allo stile di vita da loro proposto.

Secondo gli studi di Jamie Izaks, ci sono quattro modi per fortificare la lealtà verso il brand usando come target i millennials.

PUNTA SULLA PERSONALITA’ DEL TUO BRAND

Trascina i tuoi consumers nella cosiddetta brand experience. Cerca di individuare la caratteristica principale del tuo brand e distinguiti grazie a quest’ultima. I millennials vogliono essere ispirati e influenzati dal brand che scelgono di seguire, tutto sta nel vendere il tuo ‘stile di vita’.

Nel contesto dei social media questo vuol dire che dovrai seguire un linguaggio che sia coerente con l’identità del marchio, che sia questo chic, genuino, green o estroso. Non aver paura di osare e in alcuni casi impara a prendere una posizione. Punta al cuore dei clienti e trova cosa riesce a coinvolgerli.

COSTRUISCI UN LEGAME

É oramai consolidato che i consumatori interagiscono con i brand quasi esclusivamente attraverso Twitter, Facebook e Instagram. I millennials però non vogliono solo commentare o postare i loro contenuti, vogliono essere parte integrante della community. Vogliono essere ascoltati ed avere una certezza concreta della loro importanza nelle dinamiche della compagnia. Ragion per cui è essenziale, nel contesto dei social networks, rispondere sempre alle loro domande o richieste, a prescindere che queste siano negative o positive.

SVILUPPA UNA STORYTELLING VISIVA

Come già è stato trattato nell’articolo precedente, il pubblico è maggiormente attratto da un contenuto visivo rispetto ad un testo. Principalmente perchè i millennials preferiscono una fruizione rapida dei contenuti soprattutto quando utilizzano i social networks.

Crea una strategia che riesca ad esprimere il brand lifestyle attraverso una storytelling, che ti aiuterà ad inculcare i valori del tuo marchio, evitando l’impressione che tu voglia solo vendere il prodotto.

PENSA AD UN DESIGN SEMPLICE MA ATTRATTIVO

Non sottovalutare mai il potenziale di una strategia semplice e lineare, principalmente quando il target di riferimento è quello dei millennials. Infatti non è necessario, specialmente nel contesto dei social networks, avere un grosso budget per la creazione di contenuti, piuttosto punta sulla costanza e ricordandoti di seguire una linea generale coerente (ad esempio usando lo stesso tono e linguaggio). Non dimenticare che i millennials prediligono l’uso di dispositivi mobili quindi non creare contenuti internet che possono dare problemi quando vengono fruiti sui cellulari, evita perciò font troppo particolari o qualsiasi cosa che possa distrarre dal messaggio principale.

Infine ricordati di bilanciare il tutto. Un esempio? Non utilizzare troppi meme o immagini divertenti, i millennials potrebbero dubitare della genuinità del tuo brand.

In conclusione, nonostante sia impossibile tracciare una perfetta linea guida da poter seguire per il consolidamento della brand loyalty, vista l’eterogeneità di un gruppo così vasto come quello dei millennials, questi quattro tecniche agevoleranno di sicuro il tuo lavoro, rendendo il tuo brand una vera e propria calamita

Se ti è piaciuto condividi l’articolo 🙂

Lascia un commento

Chiudi il menu